tre ragazza giapponesi

Conoscere Ragazze Giapponesi in Italia: 3 Dritte Che Devi Conoscere

Raffinate, dalla pelle di porcellana e dalla bellezza eterea: conoscere ragazze giapponesi è, per tanti, un vero e proprio sogno. D’altronde, è innegabile il fascino esotico che esse riescono ad evocare, quella sensualità innocente ma estremamente erotica alla quale è davvero impossibile resistere. 

Se ti stai chiedendo come conoscere ragazze giapponesi in Italia, su Facebook o in chat, lasciati dare qualche dritta utile per riuscire nell’intento con successo. Perché, come immagini, non sempre può essere così semplice conoscere giapponesi che vivano già nel nostro Paese e/o conoscano l’italiano. 

Dunque, ecco di cosa parleremo assieme: 

  • Come conoscere ragazze giapponesi: 3 consigli da seguire
    • Chat con giapponesi: un ottimo modo per conoscersi 
    • Social: attenzione alle truffe
    • Siti di incontri con ragazze giapponesi: la soluzione perfetta
  • Comunità giapponesi in Italia

Come conoscere ragazze giapponesi: 3 consigli da seguire

Se si pensa al carattere delle ragazze giapponesi, è facile intuire che si tratta di persone molto riservate, discrete e silenziose, tratti tipici che condividono anche con altre culture asiatiche. 

Dunque, come conoscerle? Come abbordare le donne giapponesi se sono così riservate? 

Vediamolo assieme, dai!

1. Chat con giapponesi: un ottimo modo per conoscersi 

Le chat con le giapponesi sono un modo davvero interessante per conoscersi, utile soprattutto per ottimizzare le carenze linguistiche eventuali. 

Infatti, chattando, si può utilizzare un pratico traduttore come Google Translate e riuscire a farsi capire, nonostante la barriera linguistica. 

Certo, è un po’ macchinoso e non esattamente semplice per chi non ha molta dimestichezza con la tecnologia, ma sicuramente è più semplice che imparare il giapponese! 

C’è anche da dire che chi conosce l’inglese può essere avvantaggiato, poiché si tratta di una lingua alquanto diffusa in Giappone. 

Le chat sono utili anche per scardinare alcune leggende metropolitane (come il fatto che le ragazze giapponesi siano facili), approfondire la cultura del Paese del Sol Levante ed avere una maggiore dimestichezza con il modo di pensare e di fare dei giapponesi. 

2. Social: attenzione alle truffe

Se pensi che le ragazze giapponesi su Facebook siano tutte lì ad aspettare te, ci spiace darti una brutta notizia: non è affatto così. 

Facebook, così come gli altri social network, non ha ancora un valido metodo per identificare i profili fake. Ti potrebbe capitare di credere di stare chattando con  una splendida ragazza ed avere dall’altra parte, invece, un personaggio discutibile che sta lì a prenderci in giro o in attesa di truffarci. 

Di fatto, per quanto possa sembrare semplice conoscere donne giapponesi attraverso i social, il rischio è sempre dietro l’angolo. 

Certo, magari un domani le cose saranno diverse ed i protocolli di controllo circa i fake saranno più performanti, ma nell’attesa è meglio passare oltre. 

3. Siti di incontri con ragazze giapponesi: la soluzione perfetta

Sia che tu voglia incontrare donne o ragazze giapponesi in Italia o residenti in Giappone, ad oggi, la soluzione perfetta restano i siti di dating. 

Come ben sai, si tratta di siti appositamente ideati per mettere in connessione persone che hanno gli stessi interessi ed obiettivi come il nostro DonneAsiatiche.it

La differenza sostanziale con le chat giapponesi è che a queste ci si iscrive prettamente per fare amicizia, mentre sui siti di dating l’obiettivo conclamato è quello di concretizzare uno o più incontri con ragazze giapponesi, sia di natura sessuale, che amorosa. 

Data la delicatezza dell’argomento e la forte necessità di privacy, i siti di dating online sono particolarmente attenti a garantire il massimo della sicurezza e del controllo: trovare un fake sarà una vera rarità (a meno che tu non scelga un portale di bassa lega). 

Così, tu potrai trovare persone interessanti ed interessate con profili reali, dedicarti alla tua chat Giappone – Italia per approfondire la conoscenza e darsi, quando il momento sarà maturo, un appuntamento dal vivo. 

D’altronde, alle ragazze giapponesi piacciono gli italiani: lo sapevi?

Comunità giapponesi in Italia

Anche in Italia vi sono delle comunità giapponesi, anche se davvero molto ristrette. Secondo le statistiche di Tuttitalia.it, nel 2020 si contavano 7481 giapponesi residenti nel nostro Paese. 

Di questi, 2157 sono maschi, mentre le donne sono 5324. La distribuzione si concentra prettamente nelle Regioni di Lombardia, Lazio e Toscana, con uno scarto notevole fra la presenza di uomini e donne. 

Spesso i giapponesi in Italia sono qui per lavoro o per amore, ma non sempre tendono a prendere parte alle eventuali comunità locali. Ciò sia per scarso interesse, sia per l’esiguità di partecipanti. 

Così, si palesa una difficoltà oggettiva per chi vorrebbe conoscere donne giapponesi in Italia. Meglio affidarsi ai siti di incontri con ragazze giapponesi, allora: lì sì che si va sul sicuro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su